7 punti. Un bottino incredibile quello raccolto dall'Udinese di Luca Gotti nelle prime tre giornate. Intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la vittoria ai danni dello Spezia, l'allenatore friulano ha così analizzato il 'magic moment' della squadra: 

«Sono soddisfatto per la vittoria, è sempre importante. La partita, però, non mi è piaciuta: abbiamo avuto un buon atteggiamento, ma sbagliato qualcosa di troppo rispetto al solito. C’erano trenta gradi, ma anche per gli avversari. In alcuni momenti abbiamo trovato soluzioni facilmente, in altri meno. Se escludiamo Silvestri c’erano altri dieci giocatori già presenti l’anno scorso e certe letture dovrebbero essere più semplici. Con le energie di chi era in panchina ce l’abbiamo fatta, ma sull’ultima parata di Silvestri mi sono spaventato».

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 13 settembre 2021 alle 10:30
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print