Sfruttando a dovere la pausa dovuta alle nazionali, i colleghi di Tuttomercatoweb.com hanno operato un viaggio tra i conti e i bilanci delle venti squadre di Serie A. Tra queste, naturalmente, lo Spezia, che, come riporta il titolo dell'articolo nel 2020 ha raccolto: "16 milioni di rosso. Ma anche una nuova proprietà"

Scendendo nelle dovizie dell'articolo, si può leggere che "il primo anno dello Spezia nella massima serie del calcio italiano non è stato tra i migliori, finanziariamente parlando". Secondo quanto riportato dal famoso sito web infatti, il bilancio recita un rosso di 16,9 milioni al 30 giugno del 2021. Su questo dato hanno inciso sicuramente i mancati guadagni dello stadio (chiuso per tutta la stagione causa pandemia) e la gestione, ovviamente, dell'aspetto sanitario della faccenda: tamponi e quant'altro. 
Per quanto riguarda diritti televisivi e costi, come sottolineato nel focus, non si hanno ancora dati definitivi. Ma, considerando sponsor, livello e ricavi, lo Spezia dovrebbe andare a coprire con i soldi derivanti dai diritti tv un buon 75% del totale, "portando il valore della produzione intorno ai 32 milioni"
Ultima considerazione. Ma non per importanza, anzi: il cambio di proprietà. La scorsa stagione ha visto infatti la società aquilotta passare da Volpi a Platek. E quando si parla di bilanci e conti è una cosa che va sempre tenuta in ampia considerazione. 

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 16 novembre 2021 alle 12:30 / Fonte: Tuttomercatoweb.com
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print