Nella giornata di ieri, lo Spezia Calcio ha dichiarato di aver riscontrato la positività al Covid-19 di otto calciatori. Con una nota sui propri canali ufficiali, il club ha fatto inoltre sapere di aver predisposto il ritiro al meglio al fine di contenere il contagio: preparazione fisica e tecnica sospesa e tutta la rosa in quarantena. Insomma, non è un bel periodo per gli aquilotti: dopo la stangata arrivata dalla FIFA per quanto riguarda il mercato in entrata, lo Spezia dovrà rinunciare ai primi giorni di ritiro a causa di alcuni casi di coronavirus. 

Come riportato dal Corriere dello Sport, la Lega Serie A, a seguito del comunicato dello Spezia, ha deciso di prendere in considerazione i vaccini come piano per immunizzare tutte le squadre. Il caso dello Spezia potrebbe essere solo il primo di molti, e un'eventuale epidemia rischierebbe di compromettere il prossimo campionato: per la Lega, meglio prevenire che curare. 

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 18 luglio 2021 alle 12:30
Autore: Pietro Galliano
vedi letture
Print