In questo inizio di stagione, lo Spezia di Thiago Motta si è mostrato particolarmente debole sul fronte difesa: i gol subiti dagli aquilotti sono 19 in 7 giornate, una media di quasi 3 gol a partita (2,7 per l'esattezza). Numeri estremamente negativi, che hanno suscitato qualche dubbio tra i tifosi spezzini e, inevitabilmente, anche a Thiago Motta. 

Il tecnico, prima della partita contro l'Hellas Verona, aveva ribadito la sua piena fiducia nei confronti del portiere olandese: "Zoet è il nostro titolare, Provedel il suo secondo e Zovko il terzo portiere", erano state queste le sue dichiarazioni. Ma al Bentegodi, Zoet non ha trasmesso sicurezza e fiducia alla squadra, commettendo qualche errore di troppo e subendo 4 reti. E con la sfida casalinga contro la Salernitana alle porte, è inevitabile che Thiago Motta stia facendo più di un semplice pensierino su Provedel, autore di un buon campionato l'anno scorso. 

Le ultime indiscrezioni parlano della forte possibilità che l'ex Empoli torni in campo dal 1': nonostante ciò, il ballottaggio tra i due resta serratissimo, non si potrà affermare nulla con certezza fino a sabato, quando Motta parlerà in conferenza stampa prima del match contro i campani.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 14 ottobre 2021 alle 17:00
Autore: Pietro Galliano
vedi letture
Print