Buona la prima. Parte con il piede giusto l'avventura dello Spezia nel campionato di Serie C Femminile. Le aquilotte, contro una squadra reduce dal campionato cadetto, hanno saputo soffrire per poi sferrare all'ultimo istante il colpo decisivo. 

L'incontro è stato avvincente e ben giocato da entrambe le squadre. Poi un episodio ha forse cambiato le sorti degli ultimi minuti di gara: l'espulsione di Poeta al minuto 80'. Da lì in poi, com'era logico aspettarsi, l'Orobica ha perso compattezza lasciando spazio al monologo dello Spezia. Un monologo che, in pieno recupero, ha dato i suoi frutti. Un lungo lancio per Fenili, abile a far da sponda, ha trovato il caldo piede di Petrova, che dal limite dell'area ha fulminato Salvi. 

Una vittoria all'ultimo respiro, dunque. Un'inizione di fiducia verso il proseguo del campionato. 

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 11 ottobre 2021 alle 10:45
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print