"Di Battisti e Mogol, del Festivalbar - cantano Gabry Ponte e Danti in 'Ma che ne sanno i 2000' - di quando c'era il walkman e Fiorello al Karaoke, della musica dance", e si potrebbe aggiungere anche le prime Notti Magiche, la Serie A delle sette sorelle e tanto altro. Un iconico passato a far da base all'esplosione dei gioielli calcistici degli anni '00, i 'millennials' pronti a inondare il prossimo campionato. 

Vignato, Vlahovic, Rovella, Kulusevski, Raspadori, Tonali, Damsgaard, Traorè, Singo, Lovato, Samuele Ricci e tanti altri. Tra chi si è già affermato, e chi è pronto a stupire, Il Corriere dello Sport ha stilato squadra per squadra i nomi dei giocatori che potranno essere protagonisti della prossima Serie A. Guardando in casa Spezia, i profili attenzionati sono quattro. Ma, con Matteo Figoli (2000) e Lorenzo Colombini (2001), destinati ad andare nuovamente in prestito, i due che hanno più probabilità di esser aggregati stabilmente alla compagine di Thiago Motta sono Petar Zovko (2002), portiere appena arrivato alla corte aquilotta, e Leonardo Gabelli (2002), terzino sinistro che con ogni propabilità farà la spola tra Primavera e prima squadra. 

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 23 luglio 2021 alle 13:00
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print