Mbala Nzola si è sbloccato. Tra le notizie provenienti da Bergamo, questa per lo Spezia è forse la più importante. L'attaccante angolano, infatti, dopo un inizio di stagione difficile tra infortuni e prestazioni opache, contro l'Atalanta ha raccolto i frutti di una crescita evidente, mettendo a referto due gol e mostrando una condizione fisica ottimale.

Di doppietta in doppietta. Nzola è tornato a segnare dopo i due gol al Torino dello scorso 15 maggio, valsi la prima, storica, matematica salvezza dello Spezia in Serie A. Nelle ultime quattro gare, come sottolineato da La Repubblica, l'angolano ha mostrato una crescita continua. Merito di Thiago Motta è stato quello di aspettarlo, di metterlo nelle condizioni migliori. E i risultati a Bergamo si sono visti. Nzola è un connubio di ciò che l'allenatore dello Spezia vuole dalla sua prima punta: un mix di velocità e forza fisica, profondità e protezione della palla, al quale contro l'Atalanta ha finalmente aggiunto un efficace ricerca del gol. 

Ora l'obiettivo principe di Nzola sarà confermare quanto di buono fatto in questo periodo, magari continuando a timbrare il cartellino con la continuità alla quale aveva abituato i tifosi aquilotti nella scorsa stagione. Questo è quanto serve per trasfomare l'ottima prestazione di Bergamo in una base d'appoggio per una nuova entusiasmante stagione. 

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 22 novembre 2021 alle 11:00
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print