Raggiunto dai microfoni di DAZN nel post partita, mister Thiago Motta ha analizzato la prestazione dello Spezia e questa prima importante vittoria davanti al pubblico aquilotto:

«E' fondamentale per come abbiamo vinto, è una cosa da sottolineare, sapevamo dall'inizio che era una partita difficile. Abbiamo fatto un buon primo tempo, al di là del risultato del primo tempo che secondo me era ingiusto. Abbiamo colpito una traversa e creato di più dell'altra squadra, ma abbiamo preso questo gol. Sono stati bravi i ragazzi a continuare a combattere e a credere in quello che stavamo facendo in campo. E' per questo che abbiamo vinto.»

Anche chi è entrato dalla panchina ha fatto bene: «Quelli che hanno iniziato hanno fatto molto bene, così come quelli che sono subentrati, questo è il nostro gruppo. Abbiamo la possibilità di fare dei cambi durante la partita, a volte va bene e a volte no, ma sono i giocatori che vanno in campo quelli che possono fare la differenza, ancor più delle scelte dell'allenatore, e oggi lo hanno dimostrato. Ne approfitto per fare i complimenti e ringraziare pubblicamente Gyasi per aver iniziato la partita da terzino sinistro, pur non essendo il suo ruolo. L'altro giorno ha fatto il centrocampista, oggi il terzino, e non ho nemmeno bisogno di chiederglielo ma è lui che si propone di aiutare. Abbiamo bisogno di ragazzi così.»

Lo riutilizzerà in quel ruolo? «Quello che so è che lo utilizzerò negli undici. Oggi era una partita strana perché non avevamo un terzino sinistro di ruolo, e anche se non avessimo vinto mi sentirei di ringraziarlo per quello che fa per la squadra. Penso sia l'atteggiamento ideale per un giocatore moderno, e Manu lo è.»

Ha avvertito la pressione in queste settimane? «No, la pressione esiste e esisterà sempre. Noi dobbiamo affrontare tutte le partite come un'opportunità, come la possibilità di fare una buona prestazione e vincere come è successo oggi. Ora i ragazzi hanno il tempo di godersi questa vittoria, riposarsi, e da domani penseremo già alla Sampdoria.»

Due derby liguri in arrivo, come si prepara lo Spezia? «Come sempre, con il lavoro. Come ho detto, ora i ragazzi si meritano di godersi la vittoria, da domani avremo il tempo per allenarci e prepararci per la Sampdoria».

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 16 ottobre 2021 alle 17:46
Autore: Lidia Vivaldi
vedi letture
Print