Lo Spezia, ormai è risaputo, avrà il mercato bloccato per le prossime quattro stagioni. Tas permettendo. Perciò agli amanti aquilotti delle trattative non resta che guardare i movimenti delle altre società, magari notando i trasferimenti di giocatori che sono legati al club bianco da diversi legami. E' questo il caso di Andrea Hristov, fratello dello spezzino Petko, e di Diego Farias, ex attaccante aquilotto. 

Per quanto riguarda Hristov, da ieri è ufficiale il ritorno in Italia. Precisamente al Cosenza. Questo il comunicato con il quale il club rossoblu ha ri-accolto il fratello del difensore dello Spezia: "La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Andrea Rosenov Hristov, proveniente dallo Slavia Sofia. Il difensore, nato a Sofia (Bulgaria) il 1° marzo 1999, si trasferisce in rossoblù a titolo definitivo fino al 30 giugno 2025. Per lui si tratta di un ritorno al Cosenza. Nelle fila dei lupi infatti ha già collezionato 3 presenze in Serie B nella seconda metà della stagione 2018/2019. Vanta anche 9 presenze e una rete con la maglia della Nazionale bulgara. E’ sceso in campo anche nella gara tra Italia e Bulgaria dello scorso 2 settembre, valevole per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. Hristov è ora pronto a vestirsi nuovamente di rossoblù. Ha scelto il numero 55".

Legame ben più stretto con lo Spezia, quello di Diego Farias. Dopo aver vestito la maglia bianca nella scorsa stagione, il folletto brasiliano è infatti rientrato a Cagliari prima di svincolarsi qualche settimana fa. Ora, per lui, è tempo di una nuova avventura, quella al Benevento

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 15 gennaio 2022 alle 10:00
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print