Era uno degli ex nerazzurri in questa sfida prestigiosa tra Spezia e Inter: al termine dei 90 minuti l'attaccante aquilotto Rey Manaj ha commentato la prestazione ai microfoni dei media ufficiali:

«Giocare contro l'Inter in questo stadio è sempre una grande emozione, considerando che tra i nerazzurri sono cresciuto ed ho esordito nel grande calcio. Dispiace molto per il risultato, ma giocare qui, contro quella che probabilmente è la squadra più forte del campionato, è sempre difficile. Ci abbiamo provato, abbiamo messo il nostro carattere sul campo, ma il primo gol ha spezzato gli equilibri, mentre il secondo è arrivato in seguito ad un rigore che si può dare o non dare, data la distanza ravvicinata: peccato, ma non dobbiamo abbatterci.»

Domenica al 'Picco' arriva il Sassuolo: «Ora dobbiamo pensare immediatamente alla sfida con i neroverdi in programma domenica: servirà massima concentrazione e voglia di vincere, perché la salvezza passa tra le mura amiche.»

Come sta andando il tuo ritorno in Serie A? «Mi sento cresciuto rispetto al passato, sia umanamente che calcisticamente, anche perché l'esperienza all'estero mi ha aiutato molto e ora voglio dare il mio contributo per ottenere la salvezza con lo Spezia».

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 01 dicembre 2021 alle 22:00
Autore: Lidia Vivaldi
vedi letture
Print