Anche lo Spezia Calcio ha aderito all'iniziativa lanciata da Mabasta, il movimento fondato da un gruppo di studenti per aiutare concretamente i coetanei a denunciare gli episodi di bullismo e cyberbullismo.

I ragazzi hanno deciso di coinvolgere il mondo dello sport, chiedendo il sostegno alle squadre di Serie A e Serie B, per mandare un messaggio ancora più forte contro l'odioso fenomeno. Da oggi - come si legge sui social del club - anche gli Aquilotti scendono in campo contro il bullismo:

"Da oggi lo #SpeziaCalcio e MABASTA - Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti sono compagni di squadra nell’importante partita di prevenzione e contrasto ad ogni forma di bullismo e cyberbullismo!

SPORT VINCE, BULLISMO PERDE"

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 17:44
Autore: Lidia Vivaldi
vedi letture
Print