Promosso, con il minimo sindacale, Fabio Maresca in Spezia-Atalanta. La direzione di gara del fischietto di Napoli scorre via senza troppe apprensioni, incontrando l'unico episodio degno di revisione nella manata assestata da Muriel ad Amian

Secondo la moviola de Il Corriere dello Sport, la scelta presa dall'arbitro nell'occasione è condivisibile ma lascia spiragli ad altre interpretazioni. L'attaccante dell'Atalanta infatti ha rischiato molto. Maresca, che era vicino all'accaduto e ha visto tutto in presa diretta, poteva optare anche per il rosso ma ha scelto il giallo. Il motivo? Probabilmente 'l'intensità e la violenza' del gesto, non ritenute passibili di espulsione diretta. 

Chi, invece, ha sottolineato un altro momento di Spezia-Atalanta è stata La Gazzetta dello Sport. Nella pagella assegnata a Maresca (5,5), la Rosea ha infatti sottolineato come il fischietto napoletano abbia invertito il fallo da cui poi è nato il secondo gol della Dea. 

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 09 maggio 2022 alle 10:00
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print