E' un Ivan Juric piuttosto arrabbiato quello che si è presentato ai microfoni di Sky Sport per commentare la gara del 'Bentegodi' che ha visto il suo Hellas Verona impattare con un redivivo Spezia:

«Abbiamo sbagliato tecnicamente cose non da Serie A, facendo errori tecnici gravi che in A non si possono vedere. Abbiamo creato tante occasioni e dovevamo solo gestire, avevamo le ripartenze ma abbiamo regalato. Sono arrabbiato per questo, tecnicamente dovevamo fare meglio, non esiste fare questi errori.

Salcedo? E' un giocatore atipico, non è una prima né una seconda punta. Oggi ha segnato, preso un palo, ha fatto un altro inserimento fantastico dove il portiere ha fatto un grande intervento. Ha qualcosa di diverso rispetto agli altri ma rimane sempre un 2001 come Ilic. A San Siro aveva fatto benissimo mentre oggi è entrato malissimo, non solo sul gol anche prima, ha fatto 6-7 errori che normalmente non si fanno. Ma ha 19 anni, non aveva mai giocato prima, sei all’Hellas e sopporti e vai avanti così. Dispiace perché la vittoria secondo me sarebbe stata strameritata».

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 01 maggio 2021 alle 18:01
Autore: Lidia Vivaldi
Vedi letture
Print