«ACF Fiorentina e mister Rino Gattuso hanno deciso di non dare seguito ai preventivi accordi e pertanto di non iniziare insieme la prossima stagione sportiva». Un comunicato all'apparenza innocuo per lo Spezia, ma che fin dagli attimi successivi al suo rilascio ha agitato l'intero mare del Golfo dei Poeti, da Lerici a Portovenere. 

La fine del (breve) matrimonio tra Rino Gattuso e la Fiorentina ha infatti scatenato una naturale ricerca tecnica tornata a lambire il nome di Vincenzo Italiano. Il tecnico dello Spezia piace, e piaceva, alla viola per preparazione tecnica, capacità di proporre un calcio efficace e divertente ed età. Tuttavia, l'agrigentino ha da poco rinnovato il contratto con la società ligure, siglando un accordo che ha previsto l'apposizione di una clausola rescissoria molto onerosa. Per questo, secondo quanto raccolto da La Gazzetta dello Sport, si dice che Commisso sia personalmente al lavoro con Platek per limare il via libera, magari con l'inserimento di qualche contropartita tecnica. 

Italiano è quindi al momento la prima scelta della Fiorentina. Ma, la società viola, conscia del fatto che non sarà facile strapparlo allo Spezia, sta monitorando altre opportunità. La prima porterebbe a Paulo Fonseca, il cui accordo con il Tottenham si sarebbe allontanato nelle ultime ore. La seconda a Fabio Liverani, che avrebbe già avuto contatti con la dirigenza toscana. Casting viola aperto, dunque. 

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 18 giugno 2021 alle 09:30
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print