Nella conferenza stampa della vigilia, il neo allenatore della Sampdoria Marco Giampaolo ha parlato della gara di domani contro lo Spezia:

«È una partita importantissima - riporta TuttoMercatoWeb - perché giochiamo contro una squadra in salute che ha fatto risultati eclatanti nelle ultime settimane. Ho detto alla squadra che la posta in palio è quella di domani, senza guardare in faccia l'avversario, bisogna uscire fuori da questa logica. Domani c'è una posta in palio importantissima.»

Per quanto riguarda i giocatori a disposizione, Giampaolo ha aggiunto: «Dobbiamo pensare a recuperare tutti i calciatori che sono fuori. Colley, Yoshida, Verre, mentre Damsgaard non lo so. Quando hai calciatori fuori, il valore della squadra ne risente. Detto questo, io credo che Quagliarella possa dare il suo contributo. Ha qualche anno in più ma in campo sa muoversi, ha senso del gol. Spero di farlo giocare più vicino alla porta. Spero di farlo rincorrere meno in fase difensiva. Caputo sa giocare, sa far gol ed è intelligente, Gabbiadini vive un momento brillante. Penso che sia un buon reparto avanzato. La cosa più importante è recuperare giocatori, giocare la partita e poi tirare le somme. Yepes simile a Torreira? Lo devo valutare meglio e questa non è la partita in cui deve giocare Yepes. Questa è la partita di Ekdal. Poi lo valuteremo». 

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 22 gennaio 2022 alle 13:00
Autore: Lidia Vivaldi
vedi letture
Print