Questa sera Spezia e Empoli esordiranno nella Serie A 2022/23. Alla vigilia dell'incontro del 'Picco', Paolo Zanetti, allenatore degli azzurri, è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida. 

«Ho visto bene la squadra, la Coppa Italia ci ha fatto riprendere la mentalità giusta. Ho stimolato i ragazzi perché la partita sarà importante: essendo uno scontro diretto vogliamo tornare a casa con punti e prestazione e da qui migliorare ogni settimana. Non siamo al 100%, ma stiamo molto meglio. Ogni settimana ad agosto è una settimana guadagnata, stiamo normalizzando i carichi. Alcuni giocatori hanno saltato una parte di ritiro, altri sono appena arrivati e dobbiamo inserirli. Credo che valuteremo chiaramente la situazione quando il mercato sarà finito, ma la squadra è in linea con le aspettative».

Sulle scelte di formazione: «Non ho scelte difficili, devo solo vedere chi sta meglio. Penso che queste partite possano portare dei cali alla lunga ma abbiamo tanti cambi. In mezzo al campo abbiamo qualcosa da valutare. Intensità? Sempre una prerogativa. Sulla carta domani giochiamo alla pari, quindi sarà un fattore. L'attacco? Cambiaghi è un ballottaggio, come è giusto che sia. Credo sia importante una sana competitività. Lammers? Ha centimetri e grande tecnica, può fare il trequartista o la seconda punta e colpi importanti».

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 14 agosto 2022 alle 08:00
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print