Venerdì 19 agosto, ore 18.00. L'appuntamento è fissato. In data Valentina Vezzali avrà un confronto con ministero dello sviluppo economico, AgcomLega Serie A e Dazn. Il motivo? I disservizi che nel week-end non hanno permesso a molti tifosi italiani di godere della prima giornata di Serie A TIM.

La piattaforma streaming dovrà fornire spiegazioni in merito agli inconvenienti che hanno colpito nel week-end moltissimi abbonati, i quali non sono riusciti a godere di Lazio - Bologna, Fiorentina - Cremonese, Salernitana - Roma e Spezia - Empoli. Non è bastato - come riportato da Tuttosport - la lettera fatta pervenire alla Lega Serie A nel pomeriggio di Ferragosto. O almeno, non del tutto. La spiegazione di DAZN, infatti, ha convinto via Rosellini e le partite del lunedì, Juventus - Sassuolo e Verona - Napoli, non hanno fatto registrare problemi. Tuttavia Valentina Vezzali, sottosegretaria allo sport, ha optato per un confronto diretto. E così sarà venerdì. Prima che sabato e domenica siano di nuovo banco di prova importante per constatare gli effettivi miglioramenti del servizio.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 17 agosto 2022 alle 09:30
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print