Fumata nera dal camino dell'Assemblea di Lega in scena ieri pomeriggio. Le 19 società di Serie A (mancava solamente la Salernitana) non sono giunte a una decisione sul calcio spezzatino, posticipando la votazione alla riunione di settimana prossima. 

Nello specifico, una levata di mani è andata in scena pure nell'assemblea di ieri. I voti positivi a portare gli slot orari dagli 8 attuali ai 10 sono stati tredici su diciannove. Sei, invece, come riportato da Tuttomercatoweb, le squadre contrarie. Tra queste lo Spezia, rappresentato dall'amministratore delegato Peri. 

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 08 giugno 2021 alle 09:00
Autore: Daniele Izzo
Vedi letture
Print