«Al Picco domenica sarà una festa sia per me che per Insigne perchè entrambi abbiamo raggiunto i nostri obiettivi. Sicuramente a fine gara gli chiederò la maglia. Il mio cuore è per il Napoli ma Spezia è casa mia e mi voglio godere questi bei momenti»: così Daniele Verde, intervistato da "1 Football Club" su Station Radio.

La punta spezzina ha parlato di Thiago Motta: «Quando c'è un obiettivo da raggiungere serve unità e questo ci ha portato a toglierci tante soddisfazioni. E' stata un'annata difficile tra Covid, mercato bloccato e arrivo allenatore pochi giorni prima del ritiro ma il mister è stato bravo a gestire i vari momenti e alla fine la salvezza è arrivata».

Verde ha poi spiegato il suo gol più bello: «Con la Sampdoria all'andata a Marassi, mentre il più difficile sabato scorso in casa dell'Udinese quando serviva vincere per chiudere ogni discorso e staccare le squadre dietro».

Sezione: Interviste / Data: Mer 18 maggio 2022 alle 15:30
Autore: Francesca Balestri
vedi letture
Print