Prima Henry, poi Okereke, giocatore che nel Golfo dei Poeti ha lasciato solo bei ricordi. Ecco le due firme d'autore che hanno permesso al Venezia di sbancare il 'Castellani' di Empoli e conquistare i primi tre punti del campionato. Grande e comprensibile entusiasmo per l'allenatore Paolo Zanetti, che, intervenuto ai microfoni di DAZN, ha già spostato il mirino su settimana prossima, sullo Spezia

«Oggi ho visto una squadra difendere con i denti il risultato. Abbiamo vinto da squadra, il lavoro in settimana sarà certamente diverso. Ancora non abbiamo fatto nulla, la prossima settimana con lo Spezia ci aspetta un’altra battaglia. Okereke? Può spaccare le partite con le sue caratteristiche, ha fatto un gol importante e di alto livello».

Sezione: Interviste / Data: Dom 12 settembre 2021 alle 10:30
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print