L'Udinese ieri è passata al 'Picco' e si è issata a quota 7 in classifica. Sei punti più sopra di uno Spezia anche sfortunato. Tra i grandi protagonisti della partita, Lazar Samardzic e Marco Silvestri hanno rilasciato le personali impressioni ai microfoni di DAZN e Udinese TV.

«Sono contento di aver contribuito a questa vittoria - ha detto il portiere, decisivo in almeno due occasioni - ma come ho già detto altre volte le parate non arrivano da sole e c'è sempre bisogno del supporto dei propri compagni. C'è da ricordare anche l'incredibile salvataggio di Bram che vale come un gol. Oggi abbiamo tutti disputato un'ottima prestazione, abbiamo dimostrato la voglia di portare a casa la vittoria e anche quando potevamo accontentarci del pareggio ci abbiamo creduto fino in fondo e alla fine sono arrivati i tre punti. Il risultato di oggi è pesatissimo perché credo che questa, come quella contro il Venezia, sia una di quelle partite delle quali capiremo l'importanza solo più avanti nel percorso, anche perché abbiamo affrontato due formazioni di qualità nonostante il loro blasone».

Più conciso, invece, il match winner dell'incontro, che dopo essersi soffermato sui dettami di Gotti e sullo stato del suo inserimento ha parlato del gol: «Mi aspettavo di segnare al debutto? Ovviamente no, ma tutti i compagni mi avevano fatto questo augurio».

Sezione: Interviste / Data: Lun 13 settembre 2021 alle 09:00
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print