Sono bastati dieci minuti a Riccardo Saponara per far guadagnare allo Spezia un punto fondamentale. Intervistato a fine gara dai microfoni di Skysport, il fantasista Aquilotto ha commentato la partita: 

«Volevo entrare prima e dare il mio contributo subito, ma ho cercato di fare quello che potevo nel tempo che mi è stato dato. Chi è entrato ha saputo dare quel qualcosa in più che ci serviva. Il gol di oggi è pesante, abbiamo bisogno di una manciata di punti. Perdere oggi sarebbe stato non dico tragico, ma ci avrebbe messo in difficoltà per le prossime partite. Cercherò in queste ultime gare di dare tutto il mio contributo: è quello che mi ha chiesto il mister e che mi ha chiesto la società. Sto cercando di farlo. Abbiamo Napoli, Sampdoria, poi la Roma: non so quanti punti servono per salvarsi, forse 38, ma noi abbiamo bisogno di fare ancora qualcosa. Il calendario è difficile, non ci sono più partite semplici, perché i punti pesano e nessuno ci regala niente. Dovremo essere bravi perché ci meritiamo questa salvezza e andremo a prendercela»

Sezione: Interviste / Data: Sab 01 maggio 2021 alle 17:08
Autore: Daniele Izzo
Vedi letture
Print