Italiano e Saponara. Il binomio che oggi colora di viola, ieri splendeva di bianco. In un'intervista rilasciata ai canali ufficiali della Fiorentina, il fantasista ha raccontato del feeling nato con l'allenatore italo-tedesco in riva al Golfo dei Poeti: 

«Italiano? Abbiamo entrambi un carattere che ha come passione di vita il calcio, lo viviamo ventiquattro ore su ventiquattro come una ragione di vita. Abbiamo legato in maniera forte fin da subito a La Spezia, raggiungendo risultati importanti con uno scambio di opinioni sempre sincero. Qua a Firenze ci siamo ritrovati con grande piacere, è un allenatore che ha tantissimo da dare sia calcisticamente che umanamente». 

Sezione: Interviste / Data: Mer 17 novembre 2021 alle 10:30
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print