Il presente di Alexis Saelemaekers si chiama Inter, Derby della Madonnina. Il passato, invece, Spezia. Solamente una settimana fa, infatti, Maggiore e compagni stendevano il 'Diavolo', interrompendo la striscia rossonera di partite senza sconfitta fuori casa che durava da più di un anno. Ma non solo: come dichiarato a Tuttosport, il 2 a 0 maturato al 'Picco' ha rappresentato anche la prima caduta per il numero 56 del Milan, fino a quel momento imbattuto. 

«Vero - conferma Saelemaekers - nelle precedenti sconfitte ero sempre assente. Ero reduce da 29 gare senza perdere. Ma era solo una curiosità, nulla più».

Poi, su Spezia - Milan: «Io credo che sia stata semplicemente una giornata, da mettere più in fretta possibile alle spalle. Loro correvano il doppio? No, non ci sentiamo stanchi. Abbiamo lavorato sempre tanto, non solo nella settimana prima di quella partita. Piuttosto, dobbiamo cambiare là dove abbiamo sbagliato» - la risposta del 56 rossonero. 

Sezione: Interviste / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 10:30
Autore: Daniele Izzo
Vedi letture
Print