Fiducia e consapevolezza: sono queste le emozioni che trasudano dalle parole dei tifosi dello Spezia dopo il pareggio di sabato scorso al 'Bentegodi' contro l'Hellas Verona. Consapevolezza di aver ottenuto un punto su un campo complicato e fiducia per il punto portato a casa rinnova le speranze di salvezza della squadra di Vincenzo Italiano.

«Il gol di Saponara ci ha consentito di guadagnare un punto pesantissimo» - esordisce un tifoso. Solco nel quale si collocano altre voce raccolta da La Nazione: «I bianchi hanno conquistato col cuore un pareggio prezioso. Applausi a scena aperta per il gol di Saponara». E poi ancora: «Avrei messo la firma per questo pareggio arrivato, guarda caso, con uno dei giocatori più esperti e qualitativi com'è Saponara».

Come sottolineato dai tifosi, al minuto 82' Saponara ha rilevato Gyasi per diventare protagonista degli ultimi minuti di gara. Merito va, quindi, anche a Vincenzo Italiano per il cambio: «La guida spirituale di Italiano è tornata protagonista: il tecnico ha dato una spinta fondamentale nei momenti chiave del match - ha detto un supporter - con l'aggiunta di Agudelo e Saponara che hanno apportato qualità facendo la differenza».

In definitiva i tifosi Aquilotti si dicono fiduciosi per il finire di stagione e per la permanenza nella massima serie: «Una bella inizione di fiducia che fa ben sperare» - ha concluso un tifoso riguardo il pareggio del 'Bentegodi'. Parole alle quali è seguita l'aggiunta di un altro supporter: «Spero ardentemente nella salvezza, questo punto deve infondere fiducia e coraggio».

Sezione: Interviste / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 11:51
Autore: Daniele Izzo
Vedi letture
Print