Un passo falso dopo l'importante vittoria sul Crotone. La squadra di Vincenzo Italiano è uscita pesantemente sconfitto dalla sfida con il Bologna. Ecco le parole dei tifosi dello Spezia a riguardo, riportate dall'edizione odierna de La Nazione

Una giornata storta può capitare, anche a una squadra che ha sempre dimostrato di proporre gioco su ogni campo: «Non nego che sono preoccupato - esordisce un tifoso - perché a Bologna ho visto uno Spezia troppo distratto sul fronte difensivo contro una squadra alla portata». Le troppe pecche difensive degli Aquilotti sono punto d'analisi che trova d'accordo anche altre voci: «A Bologna i bianchi hanno regalato quattro gol agli avversari commettendo troppe ingenuità».

Oltre agli errori difensivi, però, è mancato anche l'atteggiamento: «Il rigore di Bastoni ha tagliato le gambe alla squadra, troppi giocatori sotto tono» - dice un tifoso, trovando conferma nelle parole di un altro: «La più brutta prestazione stagionale dello Spezia, anche peggio di quella di Crotone. Non ho visto neanche quella fame che deve essere una caratteristica predominante dei bianchi».

Il futuro è già alle porte, e si chiama Inter: «Alle porte c'è una gara difficilissima come quella con l'Inter - dicono - e il derby contro il Genoa: occorrerà uno Spezia guerriero».

Sezione: Interviste / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 12:00
Autore: Daniele Izzo
Vedi letture
Print