La Juventus, se il campionato finisse oggi, sarebbe in Serie B. Lo Spezia salvo. Tuttavia, intervistato dai microfoni di Tuttomercatoweb, Filippo Maniero, ex attaccante - tra le altre - del Venezia, ha parlato di due diversi campionato. Uno è quello che faranno le squadre di vertice, compresa la 'Vecchia Signora', l'altro quello che interesserà gli aquilotti e tutte le altre contendenti alla salvezza: 

«Quando sali dalla Serie B ti ritrovi in un campionato totalmente diverso, c'è troppo divario tra le prime della classe e chi si deve salvare. Il Venezia, come Spezia o Salernitana ma come tutte quelle che giocano per rimanere in Serie A, fa un torneo a sé. Così era ai miei tempi e così è oggi: sanno che devono salvarsi e che potrebbero esserci battute d'arresto, ma gli scontri diretti sono in quel torneo in cui devi vincere. Ho visto che hanno vinto con l'Empoli ma perso con lo Spezia: fa parte del campionato. Si salverà chi arriverà meglio».

Sezione: Interviste / Data: Mar 21 settembre 2021 alle 12:30
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print