Luca Gotti, nuovo allenatore dello Spezia, si è raccontato a DAZN. Nella puntata della serie 'Inside Ritiri', dedicata al pre-campionato delle venti squadre di Serie A, il tecnico di Adria ha parlato dell'idea di calcio che sta nascendo in riva al Golfo dei Poeti: 

«Se ho già in testa un'idea di come giocherà lo Spezia quest'anno? Ce l'ho molto precisa - ha risposto Gotti - Però penso che i giocatori importanti vadano messi nella condizione di esprimere il meglio. Poi, in qualche modo, dovremo equilibrare la squadra seguendo questa traccia».

Sull'aspetto più importante visto nelle esperienze europee, Gotti ha risposto: «Il coraggio. Churchill diceva che loro 'avevano vinto la guerra perché non sapevano di averla persa'. Anche il fatto di non sapere veramente tutto ti consente di andare a superare degli ostacoli che razionalmente non sembravano superabili».

Sezione: Interviste / Data: Ven 29 luglio 2022 alle 11:00
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print