Intervenuto ai microfoni di DAZN nel post partita del 'Picco', il tecnico del Sassuolo Alessio Dionisi ha parlato del pareggio in rimonta conquistato contro lo Spezia:

«Dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno ovviamente, mi sarei immaginato una prestazione diversa ma per come si era messa la partita dobbiamo essere soddisfatti. Nel primo tempo eravamo lenti e prevedibili, c'erano problemi legati alla testa. Nel secondo tempo il raddoppio ci ha svegliati, quindi dobbiamo essere contenti per il risultato ottenuto».

Come valuta la gara di oggi? «Stiamo lavorando sull'attaccare gli spazi, vogliamo tanto la palla addosso e la muoviamo lentamente per allargare le maglie avversarie e trovare l'imbucata. Magari le squadre che si difendono non ti fanno trovare quello spazio. E nel primo tempo questo è capitato. Non è stato facile perché lo Spezia non voleva perdere e riprenderla non era semplice. Raspadori? L'ho lasciato fuori nonostante sia uno dei leader a prescindere dall'età. Immaginavo però che avrebbe potuto darci una mano in una partita così difficile».

Sezione: Interviste / Data: Dom 05 dicembre 2021 alle 18:54
Autore: Lidia Vivaldi
vedi letture
Print