La stagione 2020/21 sta entrando nel vivo. Superata l'ultima boa, manca solo lo sprint finale: quello che determinerà per molte squadre il giudizio finale sul loro operato. Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia, nell'analizzare i temi del campionato si è soffermato anche sullo Spezia, e soprattutto su Vincenzo Italiano

«Spezia e Benevento hanno fatto le cose nel modo giusto. I liguri, soprattutto, senza spendere follie, con una squadra da serie B, hanno acceso un cero sotto l’immagine di Vincenzo Italiano che non dovrà fare l’errore, il prossimo anno, di restare dove ha vinto tutto. Di più non potrebbe fare. Sassuolo o Verona sarebbero le piazze ideali per lui, se dovessero andare via Juric e De Zerbi».

Sezione: Interviste / Data: Mar 06 aprile 2021 alle 10:45
Autore: Daniele Izzo
Vedi letture
Print