Era il 20 giugno 2020 quando, a seguito dell'improvviso e inaspettato addio di Gattuso alla Fiorentina, i viola cominciavano a porre le mire su Vincenzo Italiano. Mire che, fin da subito, ebbero come effetto quello di cominciare a far circolare diversi nomi di allenatori in orbita Spezia. Tra questi, Eugenio Corini. L'ex tecnico - tra le altre - di Brescia, Palermo e Lecce, ha parlato a margine della Palermo Football Conference, raccontando un aneddoto della sua estate: 

«Lo Spezia? C’era stata una chiacchierata. Estero? Dopo la seconda salvezza al Chievo c’è stata una grande possibilità all’estero, bisogna aprirsi al mondo, ma capire anche quali opportunità prendere in considerazione».

Sezione: Interviste / Data: Ven 08 ottobre 2021 alle 12:30
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print