Luciano Chiarugi, ex attaccante dal passato diviso a metà tra il viola e il rossonero, è ritornato sui temi che la scorsa giornata di campionato ha presentato. Tra questi, uno Spezia battuto per tre reti a zero dalla 'sua' Fiorentina. 

«Con lo Spezia - ha dichiarato Chiarugi ai microfoni di TMW - dopo un primo tempo inguardabile, nella ripresa, con i cambi, è stata una bella Fiorentina, anche con Eysseric che ha preso il posto di un Kouame, che, a mio parere, doveva esser mandato a giocare e poi eventualmente ripreso».

Sezione: Interviste / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 09:30
Autore: Daniele Izzo
Vedi letture
Print