Nel corso di un'intervista rilasciata a Calciospezia.it, l'ex aquilotto Riccardo Bracaloni, in maglia bianca nella stagione 1997-'98, ha commentato il percorso in campionato fatto finora dallo Spezia ed il lavoro di mister Thiago Motta:

«A Napoli è stata sicuramente una vittoria inaspettata da tutti, ma ho visto uno Spezia con voglia e molto concentrato.» 

Nelle ultime gare Thiago Motta è passato dal 4-2-3-1 al 3-5-2, ma a livello di gioco si è visto probabilmente un passo indietro. «Motta ha dei buonissimi concetti di calcio, ma si deve essere reso conto che per la salvezza in Italia purtroppo ogni tanto bisogna non guardare all’estetica. Panchina in bilico? Nel calcio moderno si prendano sempre delle decisioni affrettate, soprattutto sull’operato dell’allenatore. Ad oggi Thiago Motta è pienamente in linea con l’obbiettivo e non credo meriti l’esonero.»

Dove deve migliorare lo Spezia nel girone di ritorno? «Sicuramente nella fase difensiva: la retroguardia commette troppe disattenzioni». 

Sezione: Interviste / Data: Dom 02 gennaio 2022 alle 19:15
Autore: Lidia Vivaldi
vedi letture
Print