Pobega si, Pobega no. Il mercato continua a sfogliare la margherita che deciderà il futuro del centrocampista classe '99, indirizzando petalo dopo petalo notizie e indiscrezioni. Dopo l'incontro tra Pecini e il Milan dei giorni scorsi, che sembrava aver nuovamente avvicinato lo Spezia a un nuovo prestito, oggi Tuttosport racconta di uno scenario differente: senza uscite, infatti, il giocatore potrebbe anche restare a Milanello. 

Tutto dipenderà, come spesso accade, dal mercato. Qualora il Milan dovesse arrivare a Bakayoko o Kamara, Tommaso Pobega potrebbe esser mandato in prestito a giocare, a fare nuovamente esperienza. Ma se ciò non accadrà, Stefano Pioli sarà ben contento di tenerlo alla base, soprattutto per due motivi. Innanzitutto, una questione tattica: l'ex Spezia possiede caratteristiche tecniche che nessun altro centrocampista rossonero ha e, sebbene non adatto al 4-2-3-1, permetterebbe all'allenatore, in una stagione ricca di impegni, di cambiare modulo. Poi, particolare da non sottovalutare, è cresciuto nel settore giovanile milanese e dunque la sua presenza in rosa sarebbe utile per compilare la lista Champions. 

Motivazioni, permanenze, prestiti, indiscrezioni, idee e trattative. E intanto il mercato continua inesorabile a sfogliare la margherita: Pobega si, Pobega no, Pobega in rossonero, Pobega in bianco

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 28 luglio 2021 alle 10:00
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print