Un mese in quota, sulle splendide Dolomiti trentine, ha caratterizzato gli ultimi giorni dello Spezia. Tra allenamenti, riposi e amichevoli, a tener banco fuori dal verde prato del 'Mulin da Coi', è stato sempre in calciomercato. Se Ekdal Caldara saranno i due volti nuovi di casa aquilotta, c'è chi, come Ivan Provedel, è richiesto in sede di trattativa e potrebbe lasciare il Golfo dei Poeti. Il condizionale resta d'obbligo. Soprattutto dopo le vicissitudini che stanno caratterizzando un'operazione sempre più lunga e complessa. 

Il portiere friulano, ormai non è più un mistero, è l'obiettivo principe per difendere i pali della Lazio. Numerose sono state le opzioni pensate dal club capitolino per arrivare all'estremo difensore aquilotto. Ma, al momento, nessuna ha convinto lo Spezia. La trattativa, come riportato da Il Corriere dello Sport, è entrata quindi in una fase di stallo. Lotito starebbe gestendo la questione: ha sentito Pecini prima, Corradino poi, ma nulla si è sbloccato. La situazione è ferma. Talmente ferma che il club capitolino starebbe ora pensando ad altre opzioni: Silvestri è stato proposto, ma l'ultima idea porterebbe a Marco Sportiello, portiere dell'Atalanta accostato anche alle Aquile negli scorsi giorni. 

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 24 luglio 2022 alle 09:55
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print