Le dinamiche le crea il mercato, oltre le idee. Così, dopo l'improvvisa accelerata della Fiorentina per Rolando Mandragora, il Torino, che ha già perso Pobega di rientro al Milan e perderà con ogni probabilità Linetty, è tornato a spingere forte su Giulio Maggiore. La trattativa, che sembrava essere finita in stand-by nei giorni scorsi, si sarebbe così improvvisamente riaperta. 

A fare il punto della situazione è l'edizione odierna di Tuttosport. Secondo quanto raccontato dal quotidiani, il Torino, nella figura del direttore sportivo Vagnati, avrebbe impresso una decisa accelerata alla situazione. Maggiore, cresciuto nelle giovanili dello Spezia fino a esordire in Serie A, sarebbe quindi il profilo scelto dai granata per rimpinguare la mediana da consegnare tra qualche settimana a Ivan Juric. Il costo della trattativa, nel caso andasse in porta, si aggirerebbe sui 5-6 milioni di euro

Insomma, sono ore concitate. In ballo c'è il futuro di un dei giocatore che più hanno scritto la storia dello Spezia in questi ultimi anni: il capitano Giulio Maggiore. 

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 24 giugno 2022 alle 08:30
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print