Maggiore sì, Maggiore no, Maggiore sì, Maggiore no. Mentre a Torino sfogliano la margherita inerente il futuro del giovane centrocampista dello Spezia, un'altra società di Serie A potrebbe inserirsi in una trattativa che al momento appare in fase di stallo. 

Lo Spezia, onde evitare inutili telenovele di mercato, avrebbe dato come scadenza per l'addio al bianco di Giulio Maggiore domenica 31 luglio, e non oltre. La situazione con il Torino - come riportato da La Nazione - vive una fase di stallo. Il club granata sembrava aver trovato il giusto accordo con quello ligure per il trasferimento del forte centrocampista, ma negli ultimi giorni non ci sono state novità. Difficile capire al momento cosa succederà. La questione Maggiore si fa di ora in ora più complicata. L'immobilismo nella trattativa tra Torino e Spezia avrebbe addirittura attirato nuove contendenti. Il Sassuolo in particolare, che già a inizio giugno aveva fatto un sondaggio sul capitano aquilotto. 

Che dopo Erlic quindi un altro spezzino emigri a Reggio Emilia? Si attendono sviluppi. 

Sezione: Calciomercato / Data: Lun 25 luglio 2022 alle 10:45
Autore: Daniele Izzo
vedi letture
Print