Per uno Spezia alle prese con un inizio di stagione complesso, ce n'è un altro intento a mettersi in mostra sparso per mezza Europa. Il mercato estivo infatti ha portato non solo giocatori per la prima squadra, ma anche numerosi giovani di proprietà rimasti in prestito in attesa del rientro alla base.

Chi più di tutti si sta mettendo in mostra è sicuramente Samuel Mraz: ceduto in prestito (con diritto di riscatto) allo Slovan Bratislava per sostituire il neo aquilotto Strelec, ha già messo a segno quattro goal in cinque partite. Un goal anche per Capradossi: anche lui ceduto in prestito, sempre con diritto di riscatto, si sta imponendo al centro della retroguardia spallina, collezionando sei presenze. 

Cinque le presenze invece per lo spezzino Vignali, abbastanza per imporsi nelle gerarchie di mister Gattuso a Como: sempre in campo dal suo arrivo, quattro presenze su cinque da 90'. Ottimo il numero di presenze anche per l'altro spezzino, Figoli, alle prese con la seconda stagione in Lega Pro, a Carrara: sette le volte in cui è sceso in campo finora. Altro prestito nella vecchia Serie C, alla Giana Erminio, l'ex Inter Colombini ha collezionato sei presenze.

Minutaggio importante per i due scandinavi, Holm e Kornvig, entrambe in prestito alla "sorella" della galassia Platek, il SönderjyskE. Undici presenze per il primo, nove con un goal per il secondo.

Ancora in cerca di spazio Leandro Sanca, ala in prestito all'altra sorella Casa Pia, e Mikael Egill Ellertsson, primavera della Spal rimasto in prestito a Ferrara: tre presenze a testa. 

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 08 ottobre 2021 alle 20:00
Autore: Gian Maria Tosi
vedi letture
Print